Nome progetto: Parco giochi “Padre Giovanni Gadda”

Proponente: Nico Alberti

Costo previsto: 70.000€

Descrizione: La proposta mira al recupero in termini funzionali e definitivi dell’attuale area abbandonata situata nel giardino dell’ex supermercato Esselunga da riqualificare e trasformare in un parco giochi inclusivo e fruibile da tutti. Si prevede pertanto un lavoro di sistemazione dell’area, l’opportuna manutenzione delle reti idriche, elettriche e delle infrastrutture tuttora esistenti, il rinnovo del manto erboso, l’aggiunta di giochi cui possano beneficiarne bambini e ragazzi, anche disabili.

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on email
Chiudi il menu